News



Iscriviti alla Newsletter

E-Mail:

Statistiche

Tot. visite contenuti : 325083

Cerca

Dott. Marco Montanari Psicologo Psicoterapeuta Bologna psicoterapia

Benvenuto dal Dott. Marco Montanari,psicologo psicoterapeuta bologna marco montanari psicosintesi psicoterapia integrazione posturale gestalt

ricevo a Bologna ed utilizzo la gestalt, la psicosintesi, la bioenergetica, e l'integrazione posturale come chiavi efficaci per comprendere e trasformare l'animo umano. Le persone sono per me uniche e misteriose proprio come un'opera d'arte, e ritengo che la sofferenza sia una condizione esistenziale che svela l'espressione di un momento particolare della nostra vita. Quando soffriamo manifestiamo la nostra storia, quello che ci è accaduto, a volte cerchiamo la possibilità di evolverci in un passaggio particolare e difficile. Utilizzo lo studio come un luogo sacro in cui contattare, elaborare e metabolizzare i nostri vissuti, nell'intento di raggiungere più alti livelli di sintesi ed equilibrio.                                     Marco Montanari psicologo psicoterapeuta

 
Psicosintesi Bologna
Lunedì 10 Novembre 2008 20:16

psicosintesi bologna psicologi psicoterapeuti roberto assagioli psicoterapeuta spirituale energia armonia serenità
La conoscenza e l’utilizzo dei metodi psicosintetici hanno lo scopo di condurci verso una maggiore gestione e padronanza della nostra energia, utilizzandola nella maniera più utile e creativa. Il percorso psicosintetico è una introspezione e una conoscenza di sé. Fondata da R. Assagioli, psichiatra - psicoterapeuta, (1888 - 1974), la psicosintesi si basa su una visione dinamica dell'uomo quale essere bio-psico-spirituale. Riguarda da vicino l'uomo ed il suo modo di essere nel mondo. Le nostre contraddizioni, i nostri fantasmi, le nostre emozioni, i sentimenti, le aspirazioni, le paure e le forze contrastanti, a volte espresse in polarità opposte, ci rivelano la molteplicità che regna dentro di noi. Alcuni aspetti soffocano la nostra armonia e ci allontanano dalla nostra autenticità.

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Giugno 2012 21:23
Leggi tutto...
 
Bioenergetica Bologna
Lunedì 04 Maggio 2009 19:26

bioenergetica carattere Alexander lowen reich personalità terapeuta esercizi bioenergetici espressione corpo mente
È stupefacente come le varie espressioni del nostro corpo prendono forma attraverso esercizi di bioenergetica. Ogni esercizio è un mezzo per accedere a vissuti profondi. E' possibile sperimentare ogni nostro potenziale e accedere ad una più completa e spontanea vitalità che spesso è bloccata dalla schematicità della vita quotidiana. La bioenergetica aiuta a sciogliere le energie ed i meccanismi difensivi a livello fisico e psichico che inibiscono la naturale vitalità, l'accesso al piacere e la gioia di vivere. Molti esercizi bioenergetici sono finalizzati alla espressione di emozioni molto spesso represse come rabbia, aggressività, gioia, libertà ecc. Per esempio in un diaframma cronicamente contratto il flusso del respiro non circola liberamente, e nella persona la respirazione è frammentata e ristretta.

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Giugno 2012 21:24
Leggi tutto...
 
Gestalt Bologna
Giovedì 13 Novembre 2008 14:06

Gestalt psicoanalista Fritz Perls Psicologia psicoterapia bologna consapevolezza gestaltico confine contatto
Viene attribuita la fondazione della psicoterapia della Gestalt, inizi degli anni '50, a Frederich, (Fritz), Salomon Perls. Psicoterapeuta ebreo nato in Germania ed emigrato prima in Africa, dove svolse la maggior parte del suo lavoro di psicoanalista, poi negli Stati Uniti, dove ebbe modo di sviluppare le intuizioni che legavano la sua pratica terapeutica alla Psicologia della forma e ai modelli fenomenologici-esistenziali. A New York fonda nel 1952 il Gestalt Institute. Perls ed i suoi collaboratori insieme a Rollo May, Carl Rogers e J.L. Moreno sono stati tra i maggior sostenitori di quella che viene definita la Terza Forza della Psicologia: la psicologia Umanistico-esistenziale. Oggi la Psicoterapia della Gestalt fonda i suoi presupposti sul fatto che l'uomo non percepisce le cose come elementi distinti e sconnessi, ma organizza il suo modo di vedere in un mondo di insiemi significativi e mediante processi creativi.

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Giugno 2012 21:23
Leggi tutto...
 
Google+