News



Iscriviti alla Newsletter

E-Mail:

Statistiche

Tot. visite contenuti : 378017

Cerca

Frasi di maestri
Giovedì 17 Settembre 2009 08:43

18/09/2009

"Il dolore è lo spezzarsi del guscio che racchiude la vostra conoscenza.
Come il nocciolo del frutto deve spezzarsi affinché il suo cuore possa esporsi al sole, così voi dovete conoscere il dolore.
E se riusciste a custodire in cuore la meraviglia per i prodigi quotidiani della vita, il dolore non vi meraviglierebbe meno della gioia;
Accogliereste le stagioni del vostro cuore come avreste sempre accolto le stagioni che passano sui campi.
E veglieresti sereni durante gli inverni del vostro dolore.
Gran parte del vostro dolore è scelto da voi stessi.
E' la pozione amara con la quale il medico che è in voi guarisce il vostro male.
Quindi confidate in lui e bevete il suo rimedio in serenità e in silenzio.
Poiché la sua mano, benché pesante e rude, è retta dalla tenera mano dell'Invisibile,
E la coppa che vi porge, nonostante bruci le vostre labbra, è stata fatta con la creta che il Vasaio ha bagnato di lacrime sacre."  

Kahlil Gibran (Il Profeta)   

 

20/09/2009

 

" Noi siamo dominati da tutto ciò in cui il nostro io d'identifica. Possiamo dominare, dirigere ed utilizzare ciò da cui ci disidentifichiamo."  

Roberto Assagioli ("L'atto di volontà")  

 

04/10/2009

 

"I cinque colori accecano l'occhio,
i cinque suoni assordano l'orecchio,
i cinque sapori saturano il palato.
Inseguire desideri fatui ostacola la crescita.
Correre quà e là, volere questo e quello.....
tante vie per impazzire.
Abbandona ciò che è fuori.
Coltiva ciò che è dentro."
  

Lao Tzu (Tao te Ching)

17/09/2010 

 

 

 

Non mi interessa che cosa fai per guadagnarti da vivere,
voglio sapere che cosa ti fa soffrire e se osi sognare di incontrare il
desiderio nel tuo cuore. 

Non mi interessa quanti anni hai,
voglio sapere se rischierai di sembrare ridicolo per amore,
per i tuoi sogni, per l'avventura di essere vivo.  

 

 

 

 

Non mi interessa quali pianeti sono in quadratura con la tua luna,
voglio sapere se hai toccato il centro del tuo dispiacere,
se sei stato aperto dai tradimenti della vita o ti sei inaridito e chiuso
per la paura di soffrire ancora.  

 

 

Voglio sapere se puoi sopportare il dolore, mio o tuo,
senza muoverti per nasconderlo, sfumarlo o risolverlo.  

 

 

Voglio sapere se puoi vivere con la gioia, mia o tua;
se puoi danzare con la natura e lasciare che l'estasi ti pervada
dalla testa ai piedi senza chiedere di essere attenti,
di essere realistici o di ricordare i limiti dell'essere umani.  

 

 

Non mi interessa se la storia che racconti è vera,
voglio sapere se riusciresti a deludere qualcuno per mantenere fede a te
stesso;
se riesci a sopportare l'accusa di tradimento senza tradire la tua anima.  

 

 

Voglio sapere se puoi essere fedele e quindi degno di fiducia.  

 

 

Voglio sapere se riesci a vedere la bellezza anche quando non è sempre
bella; e se puoi ricavare vita dalla Sua presenza.  

 

 

Voglio sapere se riesci a vivere con il fallimento, mio e tuo,
e comunque rimanere in riva a un lago e gridare alla luna piena
d'argento: "Sì!"  

 

 

Non mi interessa sapere dove vivi o quanti soldi hai,
voglio sapere se riesci ad alzarti dopo una notte di dolore e di
disperazione,
sfinito e profondamente ferito e fare ugualmente quello che devi per i
tuoi figli.  

 

 

Non mi interessa chi sei e come sei arrivato qui,
voglio sapere se rimani al centro del fuoco con me senza ritirarti.  

 

 

Non mi interessa dove o che cosa o con chi hai studiato,
voglio sapere chi ti sostiene all'interno, quando tutto il resto ti
abbandona.  

 

 

Voglio sapere se riesci a stare da solo con te stesso e se
apprezzi veramente la compagnia che ti sai tenere nei momenti di vuoto.  

 

Tratto da "L’invito all’ascolto della vita" di Oriah Mountain Dreamer

 

 

 

Queste frasi sono tratte da pensieri, aforismi e poesie di grandi maestri che hanno ispirato il mio percorso individuale e di crescita. Prima di ogni frase è indicata la data di inserimento.

  

Dott. Marco Montanari psicologo - psicoterapeuta

 Centro di Psicosintesi, via s. Gervasio n. 4 - 40121- Bologna

  telefono: 3471037028

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 29 Maggio 2012 08:56
 
Google+